La pressione auricolare o “orecchio tappato”: cos’è e come si manifesta

La sensazione di avere le orecchie tappate è un fenomeno piuttosto frequente che interessa numerosi individui e che generalmente è di natura transitoria. In questo articolo cercheremo di mettere in luce tutte le possibili cause e i rimedi più idonei a risolvere questo disturbo.
I sintomi della pressione auricolare (generalmente definita come “orecchio tappato”) sono facilmente riconoscibili. Chi ne soffre infatti avverte una sensazione momentanea o costante di trovarsi “come sott’acqua”. In questo caso, l’udito potrebbe essere parzialmente compromesso, tant’è che suoni e rumori si avvertono in modo attutito. L’impressione che si ha dunque è quella di avere dell’acqua dentro l’orecchio, con un livello di fastidio e d’incisività molto variabile da soggetto a soggetto.

Le cause più frequenti dell’orecchio tappato

Le cause sottostanti il problema delle orecchie tappate sono molto numerose ma tra le principali, e certamente meno preoccupanti, vi è l’accumulo di cerume all’interno dell’orecchio, il cosiddetto “tappo“. La formazione del cerume nell’orecchio è figlia di una scarsa pulizia delle orecchie, colpevole a volte di causare anche una spiacevole sensazione dolorosa. In tal caso, una volta rimosso il tappo, il fenomeno delle orecchie tappate svanisce.
Sempre parlando di pulizia delle orecchie, è bene ricordare che il fastidio può essere il frutto della reale presenza di acqua, infiltrata nelle orecchie dopo una doccia o una nuotata. Talvolta, infatti, l’aumento di pressione auricolare si verifica tuffandosi in acqua e può compromettere in modo temporaneo la struttura interna dell’orecchio.
E ancora, tra i principali fattori che provocano le orecchie tappate ricordiamo il raffreddore e altre infezioni alle alte vie respiratorie, l’essere stati sottoposti a rumori molto forti (una circostanza che nei casi più importanti può condurre anche alla perdita temporanea dell’udito), e i cambiamenti di altitudine o di pressione. Decisivi nell’insorgenza delle orecchie tappate anche gli sbalzi ormonali e la variazione della pressione sanguigna (sintomi tipici della gravidanza) che spesso producono un gonfiore a livello della mucosa nasale e danno seguito al fenomeno.

Come stappare un orecchio: i rimedi naturali più efficaci

Per sturare le orecchie dal cerume, in commercio sono disponibili diversi prodotti; normalmente si tratta di gocce per orecchie tappate, confezioni spray, siringhe e liquidi appositi da mescolare con acqua ossigenata.
Masticare e sbadigliare invece sono due rimedi utili non solo per l’acqua infiltrata nelle orecchie ma anche per uno sbalzo di pressione. Durante la masticazione o uno sbadiglio infatti si muovono sia la mascella che la mandibola, due strutture anatomiche che agiscono direttamente sull’orecchio medio permettendone la decongestione.
Un altro rimedio fai-da-te per stappare le orecchie dall’acqua consiste nello stendersi su un fianco per circa 10 minuti.
Nel caso in cui il disturbo sia provocato invece da un raffreddore, per far regredire il sintomo è molto utile bere liquidi caldi, assumere integratori a base di ferro e vitamina C, decongestionare il naso con rimedi naturali o soluzioni saline, ed evitare sbalzi termici che possono contribuire ad aumentare la produzione di muco.

Orecchio tappato: cosa fare se il sintomo persiste?

Ricordiamo, infine, che se la sensazione di avere l’orecchio tappato dovesse persistere per qualche giorno, ciò potrebbe essere il sintomo di qualche problematica più seria. Nei casi patologici, infatti, le orecchie tappate potrebbero essere riconducibili a otite, sindrome di Menière, tumori, crescita ossea anormale nelle orecchie e altro ancora. Pertanto, se nonostante i nostri conigli, il fenomeno tende a mantenersi o a peggiorare, chiedete subito il parere del vostro medico curante o di uno specialista. Appurata la causa, il medico potrebbe suggerirvi di ricorrere a dei dispositivi auricolari per alleviare la sintomatologia e riprendere la normale vita quotidiana.

Vuoi mantenere il tuo udito in buona salute?
È più semplice di quanto pensi: uno stile di vita sano e controlli periodici sono un ottimo punto di partenza.

InfoUdito ti aiuta a entrare in contatto con i migliori centri acustici per prenotare una visita gratuita e testare le tue capacità uditive. Lasciaci un recapito e sarai ricontattato al più presto!

PRENOTA SUBITO LA VISITA GRATUITA