I tappi per le orecchie: i dispositivi che prevengono i problemi uditivi

Complici errate abitudini, nella vita quotidiana il timpano non risulta sufficientemente protetto dalla pressione che i decibel troppo alti vanno ad esercitare a suo danno. L’esposizione prolungata a suoni di intensità superiore a 85 decibel non è certo un evento raro: basti pensare alla frequentazione di discoteche e locali per concerti e all’uso, non necessariamente per ragioni professionali, di strumenti quali taglia erba o trapani. Inoltre, i timpani sono costantemente minacciati da corpi estranei, dalla polvere, da acqua e vento. Per prevenire l’insorgenza di problemi di udito come gli acufeni o la progressiva perdita della sensibilità uditiva, l’impiego di tappi per le orecchie concretizza una delle più efficaci forme di protezione per isolare il timpano dall’inquinamento acustico, ma anche per lavorare e studiare in tutta tranquillità, per favorire l’addormentamento e per nuotare evitando infezioni e la fastidiosa sensazione dell’acqua che entra nell’orecchio.

Tutto quello che c’è da sapere sui tappi auricolari

Pratici, sicuri, indolori e non invasivi, i tappi per le orecchie (detti anche otturatori auricolari) sono dispositivi da inserire nel canale auricolare, ad una profondità massima di 15 mm. Disponibili in molteplici forme e materiali ed indicati per adulti e bambini, i tappi antirumore creano una barriera fisica nel padiglione auricolare tra i suoni e la complessa struttura dell’orecchio interno, riducendo di conseguenza i possibili danni riconducibili alla prolungata esposizione a intensità sonore pericolose. Il ricorso a questi dispositivi, di facile inserimento, è consigliato per ridurre gli acufeni, per attenuare i rumori in ambienti caotici, in caso di sonno leggero o di difficoltà ad addormentarsi, per filtrare il volume di musiche assordanti, per isolarsi dai rumori circostanti e dedicarsi alla lettura e allo studio, per prevenire le otiti del nuotatore e per proteggere l’orecchio dopo un intervento chirurgico.

Tappi per le orecchie: come scegliere il modello adatto?

La disponibilità di molteplici modelli agevola l’individuazione del tappo più in linea con le personali esigenze. I tappi in schiuma in PVC sono tappi morbidi e confortevoli di forma cilindrica o conica che presentano un indice di abbattimento del suono di 28 decibel. I tappi monouso anallergici in schiuma di poliuretano, di forma conica o a fungo, si connotano per un indice di abbattimento del suono compreso tra 31 e 35 dB. I tappi riutilizzabili con asta rigida rendono ancora più agevole l’operazione di inserimento in quanto al loro interno è presente una sottilissima asta flessibile. Particolarmente indicati per i nuotatori e per chi lavora in ambienti rumorosi, i tappi in silicone attenuano efficacemente il rumore e sono modellabili con le mani per adattarli al proprio orecchio. I tappi in cera rivestiti di morbido cotone aderiscono perfettamente al condotto uditivo modellandosi come fossero un dispositivo creato su misura.

Tappi auricolari: consigli d’uso

L’inserimento dei tappi auricolari si rivela semplice e veloce. Ecco alcuni consigli per rendere ancora più agevole l’operazione. I tappi modellabili devono essere plasmati con le dita e spinti nel canale uditivo esercitando una leggera pressione, mentre i modelli più rigidi devono essere semplicemente roteati nel canale auricolare. Nella scelta del dispositivo è fondamentale accordare preferenza ai modelli anallergici per evitare irritazioni. Da valutare è, poi, la confortevolezza in considerazione del fatto che i tappi sono destinati ad essere indossati per molte ore. Infine, non si può prescindere dalla considerazione dell’idoneità del dispositivo a proteggere il timpano nel corso dell’attività in programma, che potrà essere un viaggio, una corsa in moto, una nuotata o una riposante dormita!

Vuoi mantenere il tuo udito in buona salute?
È più semplice di quanto pensi: uno stile di vita sano e controlli periodici sono un ottimo punto di partenza.

InfoUdito ti aiuta a entrare in contatto con i migliori centri acustici per prenotare una visita gratuita e testare le tue capacità uditive. Lasciaci un recapito e sarai ricontattato al più presto!

PRENOTA SUBITO LA VISITA GRATUITA