Cuffie amplificate: un ausilio importante per chi soffre di problemi di udito

I problemi di udito possono condizionare gravemente la vita di chi ne soffre anche durante i momenti di relax. Per queste persone, infatti, perfino le attività ricreative, come guardare la TV o ascoltare musica, possono diventare fonte di stress a causa della ridotta percezione dei suoni e delle voci. Tali problematiche, inoltre, diventano ancora più pesanti quando i soggetti non udenti si trovano in luoghi affollati o in spazi ampi, in cui il suono si disperde più facilmente. Questa condizione colpisce soprattutto gli anziani, che nonostante le cure e l’applicazione di protesi acustiche, spesso non riescono a distinguere correttamente i suoni e le voci provenienti dalla TV, dalla radio o da altre fonti.
Queste difficoltà, tuttavia, possono essere facilmente superate acquistando delle cuffie amplificate per non udenti, dispositivi che oggi rappresentano uno dei più importanti ausili per gli anziani che soffrono di problemi all’udito.

Cosa sono le cuffie amplificate per non udenti?

Si tratta di normali cuffie wireless dotate di una maggiore amplificazione sonora e di un perfetto isolamento acustico, due caratteristiche che consentono di aumentare la percezione dei suoni ambientali e di ridurne la dispersione.
La funzionalità wireless è giustificata dalla necessità di garantire la massima libertà di movimento e utilizzo, per tale motivo la maggior parte delle cuffie per apparecchi acustici è dotata di connettività Bluetooth. In questo modo è possibile collegarle facilmente alla TV, allo smartphone o all’impianto Hi-Fi domestico senza essere intralciati dai fili volanti.
Tali cuffie, inoltre, lavorano in sinergia con le protesi uditive, trasmettendo suoni più nitidi e facilmente distinguibili per chi porta un apparecchio acustico.

Le caratteristiche peculiari delle cuffie Bluetooth amplificate

Le cuffie amplificate per non udenti si distinguono per alcune funzioni particolari che normalmente non si trovano nelle normali cuffie wireless in commercio.
Come si evince dal nome, la principale caratteristica di questi dispositivi è l’amplificazione sonora, che sui modelli di fascia alta può addirittura superare i 125 dB. Questo permette di migliorare l’ascolto delle trasmissioni sonore senza alterarne il tono, in modo da cogliere tutte quelle sfumature che spesso non vengono percepite da chi presenta una vistosa riduzione dell’udito.
I modelli più performanti offrono anche un elevato raggio d’azione (superiore ai 100 metri in campo aperto), permettendo di muoversi liberamente all’interno della propria abitazione senza perdere il segnale proveniente dall’apparecchio collegato. Le cuffie per anziani sono inoltre progettate per garantire la massima libertà d’utilizzo senza richiedere frequenti interventi di riconfigurazione. Una volta effettuata la prima configurazione, le cuffie per apparecchi acustici non richiedono infatti alcun intervento da parte dell’utente: basterà accenderle per collegarle automaticamente a uno dei dispositivi precedentemente accoppiati.

Quando è necessario ricorrere alle cuffie amplificate per non udenti?

Le cuffie Bluetooth amplificate sono indispensabili per i portatori di apparecchi acustici che hanno difficoltà a percepire le trasmissioni sonore provenienti dalla TV, dalla radio o da qualsiasi altro dispositivo multimediale. Ciò è evidente quando tali soggetti hanno la tendenza ad aumentare eccessivamente il volume delle trasmissioni o cercano di avvicinarsi agli apparecchi per udire meglio i suoni. Tali comportamenti sono comuni soprattutto nella terza età ed è per questo che le cuffie wireless amplificate svolgono un ruolo importantissimo nel migliorare la qualità di vita degli anziani. Tuttavia, per stabilire con certezza l’entità di disturbi uditivi e la necessità di ricorrere all’utilizzo delle cuffie per anziani, è fondamentale effettuare una visita dall’otorinolaringoiatra e un approfondito esame audiometrico. In questo modo lo specialista sarà in grado di consigliare le cuffie amplificate più adatte alle condizioni del paziente.

Desideri una consulenza uditiva personalizzata e sei alla ricerca di una soluzione acustica per tornare a sentire bene?

InfoUdito ti aiuta a pianificare in serenità il percorso verso il recupero dell’udito: lasciaci un recapito, i nostri operatori ti richiameranno al più presto per fissare un appuntamento gratuito nel centro specializzato più vicino a te.

PRENOTA SUBITO LA VISITA GRATUITA